Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per inviare pubblicità in linea con le tue preferenze.

Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie leggi l'informativa.

NEWS

facebook

NOVITA' ENASARCO


18 Febbraio 2019

Dal prossimo mese di marzo l’ENASARCO chiuderà il canale cartaceo per la presentazione di domande di:

• Pensione di vecchiaia

• Pensione anticipata
• Supplementi di pensione
• trasformazioni da invalidità/inabilità a vecchiaia

L’iscrizione all'area riservata del sito Enasarco diventa, a questo punto, sempre più importante, perché, se non si disporrà delle credenziali di accesso, sarà preclusa la possibilità di svolgere pratiche della massima importanza.

D’altra parte, l'accesso on line, consente anche di presentare le domande per prestazioni integrative, ma, soprattutto, di controllare se sono stati fatti regolarmente i versamenti dei contributi di previdenza.

E’ un controllo della massima importanza, perché i mancati versamenti precludono il diritto di percepire la pensione.

I contributi previdenziali omessi si prescrivono in cinque anni, quindi, se si verificasse l’inadempienza della ditta mandante nel versamento dei contributi risalenti ad oltre cinque anni prima, resterebbe solo il rimedio dell’azione legale per ottenere il risarcimento del danno.


Va anche sottolineata la gravità del mancato versamento dei contributi previdenziali, la cui omissione è sanzionata penalmente, anche perché realizza la sottrazione indebita della quota a carico dell’agente, trattenuta sulle provvigioni.