FIRMATO L'ACCORDO ECONOMICO COLLETTIVO NAZIONALE GIOVEDI' 23 GENNAIO 2014

GIOVEDI 23 GENNAIO ALLE ORE 11,00 A ROMA, E' STATO FIRMATO L'ACCORDO ECONOMICO COLLETTIVO NAZIONALE TRA GLI AGENTI DEI CONSORZI AGRARI ED I CONSORZI AGRARI IN ITALIA, CHE AVRA' LA DURATA DI 4 ANNI DAL 1° GENNAIO 2014 FINO AL 31 DICEMBRE 2017.

I VERTICI DI ASSOCAP, COMPOSTO DAL PRESIDENTE SIG. MARCO CROTTI, IL VICE PRESIDENTE DR. RAIMONDO RICCI BITTI, IL SIG. CLAUDIO VALENTE, IL DR. FEDERICO DIANIN, INSIEME AL DIRETTORE AVVOCATO GAETANO VARANO, ASSISTITI DAGLI AVVOCATI GIANFRANCO CALABRIA, GIUSEPPE MURGIDA E VITTORIA PAPOTTO, ED I VERTICI DI ANSACAP RAPPRESENTATA DAL PRESIDENTE SIG. PIERLUIGI CAVALLARI, DAL VICE PRESIDENTE SIG. DANIELE GRAZIANI E DAI CONSIGLIERI SIG. DOMENICO SERVIDORI, SIG. LUCA POZZI, ASSISTITI DAL SIG. PAOLO ZANGARINI, HANNO RAGGIUNTO L'ACCORDO, DOPO MESI DI TRATTATIVA, CON LA FIRMA.

LA PAROLA E' STATA PRESA DAL NOSTRO SEGRETARIO, IL QUALE HA PUNTUALIZZATO ALCUNE COSE INERENTI L'ACCORDO, PUNTEGGIATURA E ALCUNI PICCOLI DETTAGLI POICHE' I PRECEDENTI INCONTRI AVEVANO CHIARITO I PUNTI IN DISCUSSIONE.

IL NOSTRO PRESIDENTE HA PROSEGUITO PRECISANDO CHE IL CLIMA COSTRUTTIVO TRA LE PARTI E' STATO IL FILO CONDUTTORE DELL'INTERO PERCORSO E CHE D'ORA IN AVANTI, LE PARTI AVRANNO MODO DI CONSULTARSI E CONFRONTARSI PIU' SPESSO, NELLA CONDIVISIONE DEI PROGETTI E RISOLUZIONE DEI PROBLEMI.

UN CENNO DEL VICE PRESIDENTE ANSACAP AFFINCHE' I CONSORZI SEGUANO IL PIU' POSSIBILE LA TRACCIA DETTATA DALL'ACCORDO ECONOMICO COLLETTIVO, SENZA USCIRE DAI BINARI CONDIVISI FINO AD OGGI.

IL PRESIDENTE CROTTI HA PROSEGUITO PUNTUALIZZANDO CHE LA VELOCITA' CON CUI SI E' ARRIVATI ALL'ACCORDO E' STATO GRAZIE ALL'ATTEGGIAMENTO PROPOSITIVO DA PARTE DI TUTTI I COMPONENTI DELLE GIUNTE, MENTRE L'AVVOCATO VARANO HA DATO APPUNTAMENTO ALL'ASSEMBLEA DEL 9 FEBBRAIO A CHIANCIANO TERME, DOVE UNA DELEGAZIONE, INVITATA DALLA'ANSACAP, PRESENZIERA' SICURAMENTE.

TUTTI GLI ISCRITTI ALL'ANSACAP, AVRANNO, IN OCCASIONE DELL'ASSEMBLEA NAZIONALE DI CHIANCIANO, UNA COPIA DELL'ACCORDO ECONOMICO COLLETTIVO, IN ATTESA DELLA STAMPA DEGLI ORGINALI.

RICORDIAMO INOLTRE CHE PER LE VOTAZIONI DI CHIANCIANO, TUTTI I SINDACATI DOVRANNO ESSERE I REGOLA CON I VERSAMENTI.